La demolizione è stata eseguita oggi pomeriggio


È stata eseguita questo pomeriggio la demolizione dell'immobile abusivo in via Tre Are. L'edificio è stato demolito dalla ditta incaricata dalla Procura della Repubblica di Velletri. Le operazioni di demolizione erano iniziate già nelle settimane scorse. Dopo aver sequestrato tutta l'area ed aver rimosso infissi e arredi la ditta incaricata dalla Magistratura ha avviato le operazioni per demolire l'edificio.

La struttura è stata realizzata senza titolo su un terreno demaniale vincolato. Il proprietario dell'immobile aveva proposto al Comune di acquisire l'edificio per finalità sociali. La proposta era però risultata troppo gravosa per l'Ente che avrebbe dovuto pagare dei tecnici per certificare la tenuta dell'edificio.

Lo stesso proprietario aveva tentato la strada del ricorso al Tar contro il diniego della sanatoria ed altre strade legali per scongiurare la demolizione. I ricorsi non hanno avuto esito positivo e la ditta ha proceduto. L'area rimane sotto sequestro e presidiata dai Carabinieri.

Nelle settimane scorse anche un'altra casetta prefabbricata, sulla stessa strada, era stata demolita su ordine della Procura. Ancor prima altre opere colpite da sentenza penale irrevocabile erano state demolite volontariamente dai proprietari. Rimangono tuttavia diverse decine di immobili colpiti da ordine di demolizione impartito con sentenza penale irrevocabile. Uno di questi è quello in via Pomario, nella parte alta di Artena. L'edificio ha già fatto parlare di sé nei mesi passati e sullo stesso pende un ordine di demolizione analogo a quello eseguito in via Tre Are.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*