Caliciotti fa "l'in bocca al lupo" agli altri candidati e sulla sua ricandidatura rimanda la risposta al coordinatore di "Prima Lariano"

Acqua, infrastrutture, viabilità, bilancio e candidature alle prossime elezioni. Su questi temi il Sindaco di Lariano, Maurizio Caliciotti, ha risposto in un'intervista pubblicata sabato scorso sul settimanale "La Nuova Tribuna". Il Primo Cittadino larianese risponde su tutto ma non sulla ricandidatura: sul punto gira la domanda al coordinatore di "Prima Lariano". Quanto al bilancio, avevamo già pubblicato la dichiarazioni del Sindaco Caliciotti a margine dell'ultimo Consiglio comunale con la replica dell'opposizione.

L'assessore Refrigeri, il Sindaco Caliciotti e il Presidente Zingaretti
L'assessore Refrigeri, il Sindaco Caliciotti e il Presidente Zingaretti

Sindaco, la scorsa settimana ha incontrato il Presidente Zingaretti: quali sono stati i temi trattati?

“Abbiamo parlato delle diverse problematiche del paese, con particolare riguardo alle difficoltà che abbiamo per provvedere alla realizzazione di opere che riguardano territorio, come la messa in sicurezza delle strade, i problemi dei servizi sociali e alcuni bandi a cui abbiamo partecipato, tra cui quello su piazzale Brass, per il quale si è in attesa dello scorrimento della graduatoria. Su quest'ultimo punto il Presidente ha assicurato che la Regione ha stanziato altri fondi e il progetto dovrebbe essere finanziato. Quindi attendiamo a breve la comunicazione ufficiale e la successiva attivazione degli atti necessari alla realizzazione dell'opera, di cui si avverte un forte bisogno in special modo per la messa in sicurezza del sito”.

E per lo svincolo su Colle Cagioli?

“Vediamo se risulterà finanziato anche quel progetto, altrimenti tenteremo di recuperare i fondi impegnati e li useremo per l'ampliamento della parte terminale di via Mastella e la realizzazione della rotatoria su via Colle Cagioli”.

Via Roma è in cattive condizioni. Quando sarà sistemata?

“Via Roma è in cattive condizioni di manutenzione in quanto interessata da lavori Acea finalizzati alla bonifica della condotta. Il rifacimento del manto stradale, che è stato da noi sollecitato, sarà fatto a cura di Acea dopo la bonifica della condotta. Vorrei comunque sottolineare che per questo Comune via Roma e via Napoli sarebbero un grosso impegno in termini di manutenzione qualora non dovessero intervenire finanziamenti a cura della Regione o dell'Area Metropolitana. C'è comunque da dire che continueremo ad assicurazione un buon livello di manutenzione delle strade e a giorni partirà il rifacimento di gran parte delle strade comunali con una gara già aggiudicata nel corso del 2016”.

Le risorse idriche stanno diventando un problema per i larianesi. Cosa ha chiesto il Comune all'Acea Ato 2, che gestisce il servizio in tutta la provincia?
Un'autobotte Acea Ato 2 in piazza S. Eurosia

Le risorse idriche stanno diventando un problema per i larianesi. Cosa ha chiesto il Comune all'Acea Ato 2, che gestisce il servizio in tutta la provincia?

“Gli interventi di Acea per ottimizzare la rete idrica di Lariano sono innumerevoli e vale la pena ricordare gli interventi di Centogocce, la bonifica di via Garibaldi e la costruzione ex novo della rete idrica in via Mazzini, via Cattaneo e via Crispi, dove prima la rete era praticamente inesistente. Poi c'è stato il potenziamento della rete idrica su via Arcioni e via San Marco Papa, in via Quarantola e via Fleres; si contano poi tanti altri interventi quali la messa in esercizio del serbatoio di accumulo di Colle Paccione. Per i problemi riferibili, al momento, ad alcune mancanze di acqua nella zona centrale, l'Acea ci ha riferito delle problematiche del campo pozzi di via Napoli, dove risulta essersi abbassata la falda, comportando quindi un minor approvvigionamento di acqua, con un pozzo che addirittura sembra essersi bloccato. Si è già provveduto a fare dei sopralluoghi nel territorio comunale per l'individuazione di un'altra area in cui perforare e fare un nuovo pozzo. Nel frattempo, come provvedimento di più breve tempistica, dovrebbe intervenire la realizzazione di un tratto di rete idrica su via Ariana da collegarsi all'acquedotto di via Anagnina-Tuscolana. Ad Acea abbiamo poi anche lamentato l'ottimizzazione del recapito delle bollette, che fanno registrare notevoli ritardi. Sulle bollette pregresse, infine, abbiamo sempre chiesto che non venissero applicati gli interessi moratori, perché non dovuti, se notificate nei tempi”.

L'intervento da realizzare a Colle Fiorentino
L'intervento da realizzare a Colle Fiorentino

A che punto è l'iter per l'impiego del finanziamento finalizzato alla riqualificazione di Colle Fiorentino tramite la realizzazione di un'area fieristica stabile, percorsi salute ed escursionistici e di un teatro?

“Stiamo aspettando la notifica della delibera che, secondo quanto mi è stato comunicato dal Ministro, al momento è al vaglio della Corte dei conti”.

Ritiene possibile l'avvio dei lavori entro il 2017?

“Non lo escludo ma non ne ho contezza. Stiamo lavorando per avere tutte le carte in regola per avviare le procedure per l'affidamento dei lavori non appena ci notificheranno la delibera”.

Una seduta del Consiglio comunale
Una seduta del Consiglio comunale

Fino ad ora in tre hanno presentato la propria candidatura a Sindaco. Lei si ricandiderà?

“La domanda va girata al coordinatore di Prima Lariano”.

Cosa dice agli altri candidati sindaci in vista delle elezioni?

“Intanto faccio loro un grande in bocca a lupo. Sicuramente sapranno essere all'altezza del compito e ritengo che vadano apprezzati per essersi messi a disposizione della Città”.

Lascia un commento

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*