Vigilia di gara in casa Virtus Valmontone che, domani pomeriggio alle 18.00 al Palazzetto di via della Pace, scenderà sul parquet per il quarto test match di questa pre-season, contro la blasonata parigrado Caserta.

Dopo il match infrasettimanale di Cassino, lo staff tecnico ha ripreso il consueto programma di allenamenti che prevede alternanza di sedute tattiche, esercitazioni di gioco e sedute potenziamento fisico.

A poche ore dalla palla a due di domani, coach Sante De Cesaris ha tracciato un bilancio di questa prima parte di preparazione estiva.

«Dalla gara di domaniha detto il coachmi aspetto che il gruppo continui a percorrere la strada che abbiamo intrapreso fin dall’inizio, che prevede tanta collaborazione sia in fase offensiva che difensiva. Il passo in avanti che vorrei vedere domani è una maggiore dimestichezza e fluidità nelle esecuzioni».

Questa pre-season è caratterizzata da test match contro avversari di alto livello: Latina e Cassino (serie A), San Severo e Caserta, potenziali protagoniste del prossimo torneo di B. «La nostra è stata una pianificazione consapevoleha commentato De Cesarisperché sono convinto che contro avversari forti sei costretto a mantenere alta la concentrazione e ad alzare le tue capacità di risposta alle letture di gioco».

A circa un mese dall’inizio della preparazione, a che punto è il gruppo?

«Potrei dire che siamo a buon puntoha aggiunto il coachma per come sono fatto io, che chiedo tantissimo a me stesso e alle mie squadre, dico ufficialmente che siamo al 20% del nostro potenziale! La realtà è che sono molto soddisfatto nel vedere che una squadra composta prima da uomini e poi da atleti e di avere tanta disponibilità a mettersi in discussione per calarsi nelle mie idee».

Lascia un commento

Comments are closed.