Con il nuovo progetto crescono i costi per l’adeguamento dell’impianto comunale di Artena

La scorsa settimana la Giunta comunale di Artena ha approvato il nuovo quadro economico relativo alla realizzazione delle tribune del Comunale. Tra lavori, spese tecniche, iva etc si tratta di 800 mila euro. Serviranno a realizzare il secondo lotto dell’adeguamento dell’impianto ai fini della partecipazione della Vis Artena al campionato di calcio LND FIGC Serie D.

Un anno fa si parlava di spese inferiori. “Prima si trattava di tribune in ferro per 750 tifosi – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici Domenico Pecorari – ora di una tribuna in cemento armato che potrà contenere mille tifosi divisi in due settori”.

Il progetto prevede la realizzazione della tribuna e di tutte le opere a servizio. Tra queste: impianti, marciapiedi, cancelli, recinzioni, spogliatoi per atleti ed arbitri/istruttori, locale primo soccorso, sala massaggi, sala stampa, direzione e segreteria, servizi per il pubblico, magazzini, locali tecnici.

Caro Lettore, sei abbonato? Allora accedi per leggere tutto l'articolo.
Hai già effettuato l’accesso e ti viene mostrato di nuovo questo messaggio?
Non sei abbonato? L'informazione è un lavoro: possiamo farlo grazie a pubblicità e abbonamenti
Nel sito potrai trovare molti articoli a libera consultazione ma questo è un articolo riservato agli abbonati.
Vuoi abbonarti? 
Entra a far parte della nostra "comunità".

Comments are closed.