La Magistratura ha disposto l’esame autoptico sul corpo di Roberto De Sbrocchi, il 61enne deceduto l’altro giorno mentre stava lavorando un suo terreno in Contrada Selvatico ad Artena. L’autopsia servirà a stabilire le esatte cause della morte avvenuta a seguito dell’incidente di cui sembra essere confermata la dinamica che avevamo già riportato. Il trattore su cui era a lavoro l’artenese è stato posto sotto sequestro.

Lascia un commento
Tags:

Comments are closed.