Trovato l’accordo sul disciplinare di produzione del pane di Artena con Denominazione Comunale

Un video per promuovere Artena e un disciplinare per la produzione del pane marchiato De.Co. Artena saranno presentati questa sera davanti al direttore generale dell’Agro Camera di Roma, Carlo Hausmann e alla Consigliera regionale Marta Leonori. Un evento particolare per la città e i suoi forni, che da sempre sentono la concorrenza commerciale del rinomato “pane di Lariano” pur producendo prodotti di ottima qualità.

Così dopo un lavoro di due anni Artena avrà il suo marchio di Denominazione Comunale per il pane che sarà prodotto secondo un apposito disciplinare che è stato di recente approvato dalla Commissione De.Co del Comune. Ma la novità ancor più interessante è la proiezione di un video dal titolo “Artena”, che, secondo quanto afferma l’assessore Marco Valeri, diventerà il principale “spot” promozionale per la città.

Si tratta di un video da 4 minuti e mezzo che dovrebbe mostrare i vari aspetti culturali, storici, artistici, paesaggistici e tradizionali del territorio artenese. Sarà proiettato per la prima volta questa sera e poi diffuso tramite internet. Secondo gli organizzatori la serata servirà anche a delineare ulteriori canali di promozione e commercializzazione dei prodotti tipici di Artena.

Al convengo di questa sera alle 18.30 presso il Granaio Borghese parteciperanno l’assessore Valeri, il direttore Hausmann, la Consigliera Leonori (vice presidente della commissione regionale Cultura, Sport, Spettacolo e Turismo), il docente di Storia delle Tradizioni Popolari e Antropologia del Turismo presso l’Università di Tor Vergata, il Sindaco di Artena Felicetto Angelini e i membri della commissione De.CO: Luciano Guglielmetti, Lorenzo Marcolini, Roberto Paffetti e Gianrico Talone.

L’evento di questa sera – ha dichiarato il sindaco Angelini – è una tappa importante del processo rivalutazione dei nostri prodotti. Abbiamo iniziato questo percorso già da due anni e la strada da fare è ancora impegnativa ma va assolutamente percorsa per dare valore alle nostre tipicità. L’incontro di questo pomeriggio è piccolo punto di arrivo per il quale ringrazio l’assessore Valeri e chi ci ha spronato, a partire dagli artigiani”.

Abbiamo iniziato questo cammino circa 2 anni fa con lo studio di un regolamento per la DE.CO. – ha dichiarato Valeri –, siamo andati avanti in varie riunioni con gli attori principali che ne beneficeranno e oggi finalmente presentiamo il disciplinare che riguarda il pane di Artena, iniziando così a studiare quali saranno anche i possibili sbocchi commerciali”.

Lascia un commento

Comments are closed.