Uomo alla guida dà in escandescenze

Sono stati attimi di tensione quelli che si sono consumati verso le 20 Macere. Durante la processione in onore si S. Francesco e Santa Teresa un uomo ha dato in escandescenze. Non stava partecipando alla processione tutt’ora in corso, che in quel momento si trovava lì.

Il tutto è avvenuto nella piazza davanti alla scuola elementare di Macere. Secondo quanto ci riferiscono i testimoni della vicenda, l’uomo in questione (straniero) stava aggredendo la moglie (anche lei straniera). Alcuni passanti hanno cercato di difenderla e l’ira dell’uomo si è riversata anche contro di loro.

A quanto pare, lo straniero era alla guida di una macchina, un’utilitaria di piccola cilindrata, con al quale è andato contro l’auto in cui la moglie aveva trovato rifugio. Come se ciò non bastasse, avrebbe urtato anche la macchina della Polizia Locale. Per cercare di fermarlo sono intervenuti sia gli agenti della Polizia Locale sia gli uomini della Protezione Civile presente. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri del Radiomobile di Colleferro e il Sindaco di Artena Angelini.

Dalla vicenda nessuno ha riportato gravi conseguenze e non è ancora chiaro quali provvedimenti saranno presi sull’uomo. Alla fine si sarebbe trattato soltanto di qualche spintone e un paio di graffi alle automobili, la paura per quanto è avvenuto però c’è stata. La Processione è comunque continuata: pochi minuti fa i fedeli sono arrivati nella chiesetta della contrada.



Lascia un commento

Comments are closed.