L’assessore regionale all’Urbanistica Massimiliano Valeriani prende impegni ad Artena

Davanti ai Sindaci di Artena, Felicetti Angelini, di Lariano, Maurizio Caliciotti, e di Velletri, Orlando Pocci, l’assessore regionale Massimiliano Valeriani ha dichiarato che entro il 2019 sarà approvato il Pianto Territoriale Paesistico Regionale e il Testo Unico regionale dell’Urbanistica. Lo ha fatto in occasione dell’incontro pubblico sulla legge regionale sulla Rigenerazione urbanistica che si è tenuto ieri presso l’aula consiliare di Artena.

Il nuovo Ptpr è stato adottato nei mesi scorsi dalla Giunta regionale e dovrà passare all’esame della commissione del Consiglio regionale per poi essere definitivamente approvato dal Consiglio stesso. “Appena il nuovo Ptpr sarà vigente – era scritto in una nota già diramata dalla Regione -, i Comuni del Lazio avranno due anni di tempo per adeguarsi. Una volta approvato dal Consiglio, infine, i contenuti del Piano Territoriale Paesistico Regionale saranno aggiornati, di intesa con il Mibact, sulla base della cartografia 2014, propedeutica al suo costante adeguamento in base ai contenuti della recente Legge Regionale 2/2018”

Durante l’incontro di ieri sera l’assessore regionale ha inoltre tenuto a spiegare la filosofia della legge regionale 7/2017, appunto sulla Rigenerazione urbanistica, che apre nuovi scenari di riqualificazione edilizia per chi intende demolire e ricostruire fabbricati legittimati. La legge prevede anche premi di cubatura fino al 30% e possibilità di partnership pubblico-private senza ulteriore consumo di suolo e al di fuori delle aree vincolate. L’assessore ha inoltre ricordato l’istituzione di uno speciale ufficio regionale dedicato all’applicazione della legge regionale 7/2017 e finalizzato ad essere a disposizione di uffici tecnici comunali, professionisti e comitati.

Lascia un commento

Comments are closed.