Gli operai incaricati dalla Città Metropolitana hanno iniziato a togliere la plastica trinciata ma sul bordo della strada c’è ancora immondizia. Il Sindaco: “Non tollererò bonifiche a metà”. Ma potrebbero aver ragione tutti.

I lavori di pulizia di via Tuscolana sono iniziati ma non sono ancora finiti. È questa la verità sullo stato della strada provinciale per la quale il Sindaco di Artena, Felicetto Angelini, ha emesso un’ordinanza a carico della Città Metropolitana. Alcuni punti della strada sono stati sistemati: è stata tolta la plastica trinciata e sono stati rimossi i cumuli di asfalto lasciato a bordo strada dagli operai della ditta che aveva rifatto il manto stradale.

Ma sulle parti più ampie della banchina, e in particolare lungo la boscaglia, i rifiuti ci sono ancora. E anche questa mattina, da quel che ci segnalano i lettori più assidui, sul posto non sono stati fatti lavori di pulizia.

L’ottemperanza dell’ordinanza del Sindaco è dunque appena iniziata e, in alcuni punti, potrebbe rischiare di non essere nemmeno eseguita. O almeno come vorrebbero i cittadini. Questo perché laddove i rifiuti si trovano non più sulla pertinenza della strada ma sul terreno confinante, il rischio è che la “palla” sia passata al proprietario che verrebbe beffato dalla sporcizia e dai relativi costi di bonifica. Dunque, visto che i rifiuti sui bordi delle strade sono stati puliti, la Città Metropolitana potrebbe dire a ragione di aver fatto il suo. Allo stesso modo i cittadini e lo stesso sindaco potrebbero essere soddisfatti o insoddisfatti. Vi sembra assurdo? Pensate di vivere in una proprietà su strada: se nella notte un passante butta un sacchetto dell’immondizia nel vostro giardino, a chi spetterà pulire?

Tornando alla questione di Via Tuscolana, tutto dipende da cosa si intende per “pertinenza” della strada. C’è da notare che lo stesso Angelini, avvisato dell’immondizia su strada, era tornato sull’argomento a mezzo Facebook. “Non tollererò bonifiche a metà! In molti – aveva scritto il Sindaco – mi segnalano che su via Tuscolana la Città Metropolitana non ha ancora ripulito tutto. Di certo c’è che i lavori sono iniziati. Ma né a me né ai cittadini può bastare una mezza pulizia e nessuno vuole che l’immondizia sia nascosta “sotto il tappeto”. Per concludere l’intervento ci vorranno giorni perché i rifiuti devono essere “caratterizzati”. Vigileremo affinché i lavori iniziato siano conclusi a dovere“.

Da parte nostra, non potendoci recare sul posto in questi giorni, abbiamo chiesto ai nostri lettori di verificare la situazione. Le foto pubblicate sono le loro e li ringraziamo per aver contribuito a saggiare la realtà delle cose, cioè che una parte dei lavori è stata effettivamente fatta ma altro c’è da fare. E speriamo tutti che sia fatto in fretta e bene.

Lascia un commento

Comments are closed.