Nel piano di investimenti ci sono 300 mila euro per il pronto soccorso

Dai Sindaci della zona arriva una buona notizia che riguarda l’ospedale “Parodi Delfino” di Colleferro. Da una nota dei Primi Cittadini di Colleferro, Valmontone, Gorga, Carpineto, Gavignano, Labico, Segni, si apprende infatti che la Asl Roma 5 ha previsto circa 2,3 milioni di euro di investimenti per migliorare il nosocomio. 300 mila euro andranno per l’ammodernamento del Pronto Soccorso.

“Nel dettaglio – si legge nella nota diramata dal Comune di Colleferro – saranno acquistati i seguenti macchinari: colonna urologica ecotomografo, jag Laser, Defibrillatori semiautomatici, Defibrillatori alta fascia, elettrocardiografo, Holter ECG, carrelli per emergenza, frigorifero per farmaci, asta cistoclisi, ecografo, ecocardiografo Philips, defibrillatori Biesse medica, carrello elevatore, multifunzione, mammografo per screaning di II livello, portatile per radioscopia, tavolo paziente per apparecchio radiologico, centrale di monitoraggio costituita da una centrale, 4 monitor e 6 telemetrie, monitor multiparametrico. Arriveranno, inoltre, 8 nuovi Operatori Socio Sanitari”.

“Come Sindaci del territorio – commentano – con il commissario Dott. Quintavalle, abbiamo iniziato un percorso di collaborazione orientato alla stabilizzazione dell’Ospedale di Colleferro. Questo percorso ha portato ora i risultati che riteniamo positivi per i cittadini. Crediamo che il rinnovamento tecnologico dei macchinari, alcuni di questi diventati ormai obsoleti è un passo avanti che ci consente di aumentare gli standard qualitativi dei servizi e dei livelli assistenziali”.

Lascia un commento

Comments are closed.