L’arresto è stato ordinato dal Gip di Velletri

 55enne in manette per estorsione aggravata a carico del Sindaco di Colleferro. A portarlo in carcere, su ordine del Gip di Velletri, stati i Carabinieri di Colleferro coordinati dalla Procura della Repubblica di Velletri. L’uomo, gravato da numerosi pregiudizi penali per reati contro la persona, aveva preso di mira il Sindaco, da voleva denaro o buoni spesa.

Le indagini e poi le manette sono scattate a seguito delle “quasi quotidiane pressioni, minacce ed espressioni intimidatorie che il pregiudicato pronunciava nei confronti del Sindaco”. Nonostante il 55enne fosse già stato destinatario della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dal territorio del comune di Colleferro, continuava imperterrito nelle sue richieste seguendo il Primo Cittadino non solo quando si recava al lavoro ma anche attendendolo nei pressi della sua auto. Dopo i numerosi interventi dei Carabinieri sia per le violazioni della misura di prevenzione che per le dinamiche delittuose, il malvivente è stato arrestato ed associato presso il carcere di Velletri; ora dovrà rispondere di tentata estorsione aggravata e delle numerose violazioni della misura di prevenzione personale alla quale i Carabinieri lo avevano sottoposto

Lascia un commento

Comments are closed.