Con l’estate e le ferie riprendono i furti, anche se non c’è una recrudescenza

Siamo in piena estate, il Palio è in svolgimento, tutti sono occupati tra festeggiamenti e vacanze. È il periodo ideale per i furti in casa. E infatti qualche furto si è verificato tra Artena, Valmontone, Labico e Velletri nelle ultime due settimane. Non si tratta di una recrudescenza né di un’emergenza. Ma qualche abitazione è stata svaligiata.

Nelle ultime due settimane pare infatti ci siano stati diversi episodi. Uno di questi è avvenuto a Valmontone, dove sarebbero state rubate delle attrezzature in rame. Ad Artena ci sono stati almeno due episodi: uno in via Latina, dove è stato svaligiato un appartamento, e l’altro in via Giulianello, dove la vittima è stato un bar. Un tentativo di furto sarebbe avvenuto anche a Labico. Episodi di furto in casa ci vengono segnalati anche a Velletri, dove di recente sono dovuti intervenire anche i Carabinieri di Lariano.

Il fenomeno dei furti in casa aumenta ogni anno sotto le feste. Si tratta di un aumento fisiologico dovuto al fatto che i proprietari non sono presenti. Ecco perchè le forze dell’ordine più volte hanno raccomandato di prendere le dovute precauzioni. Se quelle più classiche sono le solite (mettere l’allarme, non lasciare le finestre aperte, non lasciare le chiavi o gli oggetti di valore a portata di ladro), la raccomandazione del nuovo millennio riguarda i social network.

Ormai si scrive tutto su Facebook: è un diritto di ognuno esprimere la propria opinione con testo, immagini ed emoticons. Ma condividere anche che si è in vacanza con tutta la famiglia vuol dire servire “su un piatto d’argento” un’occasione ai malintenzionati che, con profili veri o falsi, potrebbero leggere informazioni rilevanti. Dunque buone ferie a chi le deve ancora fare e… attenzione a Facebook.



Lascia un commento
Tags:

Comments are closed.