Il grave e sconcertante fatto è accaduto questa notte a Colleferro

Stanotte due persone sono state arrestate dai Carabinieri di Colleferro. Entrambe sono state sorprese a rubare 800 litri di gasolio al datore di lavoro. I fatti sono accaduti a notte fonda, verso l’1, nell’area industriale di Piombinara. Un uomo artenese, del 1983, residente al Colubro, e un larianese della stessa età sono stati sorpresi dal personale della società in cui lavorano a caricare il carburante su due camion della stessa impresa di cui sono dipendenti.

Il gasolio in questione era stato messo in quattro fusti e sarebbe pari a circa 800 litri. Quando sono stati scoperti, i due lavoratori infedeli si sono dati alla fuga ma sono stati raggiunti e acciuffati dai Carabinieri di Colleferro, che li hanno arrestati. Dopo l’arresto con l’accusa di furto aggravato, la parola passa alla Magistratura.

Lascia un commento

Comments are closed.