Il procedimento incardinato davanti alla giustizia amministrativa riguarda le somme che la Salaria Costruzioni chiede al Comune di Lariano rispetto al cimitero

Il Comune di Lariano ha dato mandato ai propri avvocati di resistere in giudizio nella lite con la Salaria Costruzione. La società aveva ottenuto dalla magistratura amministrativa un decreto ingiuntivo per farsi pagare le somme inerenti l’aggiornamento del corrispettivo del contratto di concessione del cimitero comunale. Dopo che il Tar si è dichiarato incompetente a decidere, il Comune ha deciso di rivolgersi al Consiglio di Stato. Una vicenda più complicato di ciò che sembra, che per ora riguarda anche questioni di giurisdizione.

Qual è il nocciolo del contendere

Caro Lettore, sei abbonato? Allora clicca qui per accedere e leggere tutto l'articolo.
Hai già effettuato l’accesso e ti viene mostrato di nuovo questo messaggio?
Non sei abbonato? L'informazione è un lavoro: possiamo farlo grazie a pubblicità e abbonamenti
Nel sito potrai trovare molti articoli a libera consultazione ma questo è un articolo riservato agli abbonati.
Vuoi abbonarti? 
Entra a far parte della nostra "comunità".

Comments are closed.