Gli uffici del Comune di Artena sono tornati “alla carica” per ottenere il pagamento dei canoni di concessione

È ancora più teso il rapporto tra il Comune di Artena e il concessionario del servizio di farmacia comunale. L’ente locale, dopo la diffida inoltrata qualche tempo fa, è tornato infatti “alla carica” per ottenere il pagamento delle somme dovute a titolo di canone concessorio.

Devi eseguire l'accesso per visualizzare il resto del contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*