Ieri pomeriggio il Consiglio comunale con voto unanime ha dato l’ok allo statuto dell’Azienda Speciale Servizi Integrati Comunali. Sul bilancio l’opposizione ha “dato battaglia”. Attiani: “Stufi di stare dietro alle bizze di Colleferro”

Valmontone avrà una nuova azienda speciale in sostituzione dell’ASSC. L’Azienda Speciale Servizi Comuni è stata messa in liquidazione dai Comuni soci e Valmontone, in sostituzione, ha approvato ieri all’unanimità lo statuto dell’Azienda Speciale Servizi Integrati Comunali. La nuova azienda dovrà rilevare i lavoratori del cantiere valmontonese dell’ASSC e in più avrà in gestione un nuovo servizio ma dubbi emergono sui servizi erogati su mandato del Piano di zona.

Caro Lettore, sei abbonato? Allora accedi per leggere tutto l'articolo
Non sei abbonato? L'informazione è un lavoro: possiamo farlo grazie a pubblicità e abbonamenti

Nel sito potrai trovare molti articoli a libera consultazione ma questo è un articolo riservato agli abbonati.
Vuoi abbonarti?
Entra a far parte della nostra "comunità".

Comments are closed.