Le progettazioni e i rilievi sono propedeutici alle gare. I cantieri dovranno essere aperti entro il mese di ottobre

L’Amministrazione Angelini fa un altro passo avanti vero l’utilizzazione dei 5,2 milioni di euro assegnati dallo Stato al Comune per la messa in sicurezza del territorio. Gli uffici hanno scelto i professionisti che dovranno occuparsi della progettazione dei lavori, i quali dovranno essere appaltati e consegnati entro il mese di ottobre (qui l’elenco completo dei luoghi in cui si interverrà).

Tutti gli incarichi affidati sono di importi al di sotto dei 40 mila euro. All’Associazione Temporanea di Professionisti “Pro Artena” composta dal geologo Daniele Tonelli e dal dott. Piero Pieri, con sede a Canino (Vt), è andato l’incarico per la relazione geologico vegetazionale per la Sistemazione e messa in sicurezza dell’abitato di via della Cona e via del Santuario. All’ing. Marco Fioravanet (di Latina) l’ufficio ha assegnato la progettazione definitiva/esecutiva dello stesso lavoro. All’architetto Augusto Dolce (Artena) è andato il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e realizzazione dell’intervento. Le opere da realizzarsi in via della Cona e via del Santuario ammontano a 1,1 milioni di euro.

Passando alla scuola di Maiotini, dove si interverrà con 702 mila euro, l’incarico della progettazione definitivo/esecutiva e dei rilievi per la sistemazione e la messa in sicurezza del polo scolastico, è andata all’architetto Andrea Jacopucci (Tarquinia). La direzione dei lavori è andata invece all’ing. Catia Bianchi (Frosinone).

La progettazione e i rilievi per la sistemazione la messa in sicurezza della viabilità a Maiotini e nel centro storico è andata all’ing. Andrea Zenatello (Colleferro) mentre la progettazione della messa in sicurezza della viabilità di Colubro, Macere, Giulianello e Selvatico è stata affidata alla società Tetraconsult srl (Frosinone), rappresentata dall’ing. Cristiano Simonelli.

All’ing. Claudio Maggi (Fiuggi) è stata assegnata invece la progettazione della sistemazione e la messa in sicurezza della viabilità di Torretta, via Velletri, via Latina e Valli. Infine alla società d’ingegneria UNA serl, con sede a Latina (il direttore tecnico è l’ing. Vincenzo Russo) è stata assegnata la progettazione della sistemazione e la messa in sicurezza del Polo Scolastico di Ponte del Colle, finanziate con 802 mila euro.

Lascia un commento

Comments are closed.