La rissa è avvenuta tra lunedì e martedì tra il centro urbano e la villa. Ai Carabinieri il plauso dell’Amministrazione cittadina

Un posto di blocco dei Carabinieri di Colleferro

Tra lunedì e martedì è stata una notte molto “calda” ad Artena. Il centro urbano si è trasformato in una sorta di Bronx con due gruppi di ragazzi che si sono presi letteralmente a “mazzate”. La rissa è scoppiata verso l’1.15 di notte pare tra il centro urbano, nella zona di via Teofilo De Angelis, e la villa ed ha portato all’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro.

I militari, quando sono intervenuti, sono riusciti subito a bloccare alcuni dei protagonisti della rissa. Altri sono stati rincorsi e bloccati poco dopo. Ce ne potrebbero essere stati altri che potrebbero essere riusciti a scappare. Alla fine gli arrestati per rissa aggravata, posti poi ai domiciliari, sono stati 8. Di loro cinque sono di nazionalità romena e altri due sono italiani e uno è un tunisino, tutti tra i 18 e i 24 anni, tutti residenti ad Artena. Degli arrestati un italiano e tre romeni hanno inoltre dei precedenti. Un altro ragazzo di 17 anni è stato denunciato in stato di libertà e affidato ai genitori.

I gruppi che si sono “scontrati” erano di nazionalità mista: chi con pregiudizio potrebbe pensare ad un “romeni contro italiani” prenderebbe un abbaglio. Secondo quanto riferisce una nota dell’Arma la rissa è iniziata “per futili motivi” mentre i ragazzi erano “in evidente stato di ubriachezza“. Quando i militari sono arrivati sul posto “li hanno bloccati mentre erano ancora intenti a colpirsi violentemente con calci, pugni, mazze di legno ed ombrelli. Sul luogo rinvenuti anche bottiglie di vetro frammentate“.

Riferisce ancora la nota dell’Arma: “Una volta sedata la rissa e riportata la calma, gli arrestati sono dovuti ricorrere alle cure mediche nel pronto soccorso dell’ospedale di Colleferro per le lesioni riportate dove un 19enne rumeno ha ricevuto 15 giorni di prognosi per un naso fratturato, il minorenne rumeno 6 giorni di prognosi per trauma all’emitorace sinistro e un 24enne 10 giorni per una ferita da taglio alla gamba sinistra“.

Il plauso dell’Amministrazione comunale

Ai Carabinieri è andato il plauso dell’Amministrazione comunale che con il vice sindaco Loris Talone è così intervenuta a mezzo social: “A nome dell’amministrazione comunale rivolgo un plauso ai carabinieri della compagnia di Colleferro ed a quelli della stazione di Artena che nelle ore scorse sono intervenuti per sedare una maxi rissa tra una decina di stranieri nella Villa Borghese. Grazie al loro pronto intervento si è evitato il peggio in un brutto episodio di cronaca che come amministrazione condanniamo con decisione“.

Lascia un commento
Tags:

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*