Gli espositori e gli organizzatori si sono riuniti mercoledì sera e hanno individuato incarichi e organi direttivi

Sull’onda dell’entusiasmo per la riuscita dell’ultima edizione di “Artena Città Presepe”, il gruppo di persone che in modo più inteso si è dedicato all’organizzazione della manifestazione si è riunito ed ha fondato l’associazione “Artena Città Presepe”.

La fondazione è avvenuta mercoledì sera ed è stata presieduta da Loris Talone che, oltre ad essere il vice sindaco si Artena, è stato anche l’ideatore e il principale promotore della manifestazione natalizia, intervenendo anche di tasca propria per la riuscita di “Artena Città Presepe”.

Gli organizzatori, che in parte negli scorsi anni hanno operato sotto l’egida del Comune, hanno quindi deciso di darsi una struttura, per render chiare le responsabilità, i ruoli e le competenze al fine di arrivare al meglio alla prossima edizione. Le elezioni delle cariche sociali sono avvenute all’unanimità tra chi era presente, ed hanno portato alla presidenza del nuovo ente Loris Talone. Presidente onorario è stato indicato Don Daniele Valenzi. A questi si affianca un vice presidente (Massimo Vitelli), due cassieri (Felice Rovitelli e Giuseppe Casiero), un segretario (Guglielmo Lanna) e tre Revisori dei conti (Marina Civitella, Assunta Latini e Maria Luisa Provini).

Ringrazio tutti per la stima e la fiducia riservata nei miei confronti – ha detto Loris Talone – e nei confronti di tutti gli eletti nel Direttivo. Inutile dire che quest’anno dobbiamo fare un Natale con il doppio delle presenze dello scorso anno. A tutti chiedo impegno, presenza e collaborazione si accettano critiche se costruttive“. Durante la serata, Talone ha anche auspicato che il centro storico possa “vivere tutto l’anno” grazie anche ad altre manifestazioni, per la quali ha sposato l’idea di costituire in futuro una “consulta delle associazioni”.

Lascia un commento

Comments are closed.