Quest’anno il Fungo d’Oro “Io Imprenditore” è stato assegnato ad Antonio Zaccheo, patron della Carpineto srl che produce e commercializza nel mondo grandi vini toscani

Il sen. Astorre con il personale della Sagra del Fungo Porcino di Lariano

Anche quest’anno la Sagra del Fungo Porcino di Lariano è terminata, dando appuntamento al 2020. Il maltempo di domenica ha ridotto l’afflusso di persone che si è comunque attestato, secondo gli organizzatori, intorno alle 70 mila presenze durante tutti e 10 i giorni di manifestazione. Tra memorial, corsi, degustazioni e premi la Sagra anche quest’anno ha rappresentato l’appuntamento clou del mese di settembre, catalizzando su di sé l’attenzione del territorio, dell’imprenditoria, della politica e degli appassionati di gastronomia.

Dopo l’inaugurazione, che ha visto la partecipazione di numerose autorità politiche, tra cui Consiglieri regionali e Onorevoli, la Sagra è stata visitata anche dall’on. Bruno Astorre che non aveva partecipato all’inaugurazione della manifestazione a causa di impegni istituzionali. Ha però trovato il tempo per salutare i larianesi durante la serata di domenica.

Tra le manifestazioni più emozionanti ce ne sono state due: la cerimonia “Le Nozze con i Funghi” e l’assegnazione del Fungo d’Oro, premio “Io Imprenditore”. La prima ha portato coppie giovani e molto anziane a rivivere la cerimonia nuziale con un menù a base di funghi. La seconda ha visto assegnare il prestigioso riconoscimento ad un imprenditore che esporta il nome di Lariano nel mondo. Il premio è stato infatti assegnato ad Antonio Zaccheo, patron della Carpineto srl.

Di origini larianesi, dal 1967 la Carpineto srl produce in Toscana e commercializza nel mondo grandi vini. Si tratta di una produzione di 3 milioni di bottiglie l’anno che raggiungono il Canada, l’Asia e il resto del mondo. L’azienda ha sede a Greve in Chianti e possiede cinque diverse tenute a Duda, Gavorrano, Gaville, Montepulciano e Montalcino dove produce Chianti, Brunello, Nobile di Montepulciano e Maremma Doc oltre a Vermentino, Sangiovese e Merlot. Gli uffici commerciali dell’azienda sono però a Lariano, nel centro commerciale Pavan, e questo attaccamento a Lariano è valso a Zaccheo il premio assegnato dalla Sagra del Fungo Porcino.

Lascia un commento

Comments are closed.