La pizzeria più premiata di Valmontone ha ampliato l’attività con posti a sedere, un nuovo logo e una novità in arrivo

L’interno della pizzeria “L’Altra Pizza” di Luca Polce

sponsorizzato – C’è una bella novità nel campo della gastronomia di Valmontone. Il pizzaiolo più premiato della città ha ampliato i locali de “L’Altra Pizza”. Oggi la pizzeria non è più soltanto una pizzeria a taglio ma permette ai clienti di sedersi, ordinare e mangiare al tavolo. Il rinnovo ha portato al raddoppio del locale, con la sistemazione di tavolini e, in futuro, anche un luogo esterno in cui mangiare.

Ma non è finita qui. C’è anche qualcosa di nuovo in arrivo. Non è la tavola calda, che già era attiva da tempo, e nemmeno l’angolo in cui sono organizzati tutti i premi vinti da Luca Polce e Maria Tofani nei tanti campionati mondiali e nazionali della piazza. La novità è che il pizzaiolo valmontonese si sta misurando con una nuova sfida.

Oltre alla pizza in teglia “L’Altra Pizza” servirà anche la pizza tonda alla pala. Un’innovazione che farà sicuramente piacere ai clienti e che Polce sta mettendo a punto studiando tempi e modi di lievitazione. La filosofia è sempre la stessa: lunga lievitazione, giusto mix di farine e lievito, ingredienti di qualità per offrire la migliore delle pizze.

Lascia un commento

Comments are closed.