Domani pomeriggio gli incontri si terranno al Polifunzionale. Sarà presente anche il campione Cammarelle

I pugili delle Fiamme Oro italiane sfideranno domani (29 settembre) quelli spagnoli e moldavi in una serie di incontri che si terrà presso il Polifunzionale “Tiberio Bartoli” di Lariano. Si tratterà di un triangolare internazionale nel quale incroceranno i guantoni gli atleti delle sezioni giovanili della Polizia di Stato e nel quale ci sarà anche un incontro valido per la selezione militare tra Polizia e Carabinieri. L’incontro internazionale di boxe iniziera alle 17.30 su un apposito ring che sarà montato nel locale del Comune. Ospite d’onore sarà il pluricampione olimpico Roberto Cammarelle.

Secondo quanto comunica l’assessore larianese allo Sport Claudio Crocetta, gli incontri che si disputeranno al Polifunzionale saranno dieci e le Fiamme Oro schiereranno tutte le sezioni della loro scuola con almeno un atleta. Tra gli atleti più rappresentativi, il campione italiano juniores Mariano Buzzi, il campione europeo juniores Carlo Yoel Angeloni, il bronzo europeo cat. élite Vincenzo Arecchia e il pugile di Nettuno Nicolas Fadda. Nell’ambito dello stesso torneo, per la categoria 70 kg, si sfideranno Alessandro Moschese (Polizia di Stato) e Domenico Sannino (Carabinieri), ai fini della selezione per i campionati italiani Junior.

Gli incontri del triangolare

I match della giornata riguardano tre categorie: Junior, Youth ed Élite. Nella categoria Junior si sfideranno: Longobardi – Musuc (54 kg); Buzzi – Guzun (60 kg); Angeloni – Mazzilli (63 kg). Per la Youth: Sabatino – Manero (60 kg); Nostro – Navalon (75 kg); De Chiara – Razmerita (75 kg). Per la Élite: Crivellaro – Ortiz Benedi (64 kg); Arecchia – Sancez (69 kg); Fadda – Algeni de la Rosa (60 kg). L’inizio degli incontri è alle 17.30.

Lascia un commento

Comments are closed.