All’appuntamento con “I Borghi più belli d’Italia” si arriva in extremis: l’Amministrazione comunale di Artena è intervenuta svolgendo servizi di competenza de L’Igiene Urbana, che è stata convocata per lunedì dall’assessore Scaccia

“Altro che L’Igiene Urbana, nel centro storico stanno pulendo gli operai del Comune altrimenti avremmo fatto una brutta figura”. Domenico Pecorari, assessore alle Manutenzione fa chiarezza su chi sta lavorando in via Maggiore, via Cavour e via Crognaleto per la pulizia delle strade. L’Igiene Urbana è invece intervenuta in via Rupe, dove il degrado era stato segnalato più volte.

Per ripulire il centro storico e Piana Civita e fare ciò che avrebbe dovuto fare L’Igiene Urbana – riferisce Pecorari – ho dovuto sospendere i lavori nelle scuole, dove stavando pulendo e tinteggiando“. Un intervento in extremis iniziato pochi giorni prima dell’atteso arrivo di chi dovrà certificare se Artena ha i requisiti per accedere al Club “I Borghi più belli d’Italia”.

Scaccia: “Ho convocato L’Igiene Urbana per lunedì”

Così ancora una volta il Comune di Artena sta facendo fronte a una carenza nello svolgimento di servizi per i quali ha un contratto con la società che si occupa della raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Carenze sulla pulizia delle strade pubbliche che avevamo già segnalato alla fine di luglio e che, oggi, non sono state ancora del tutto risolte. Da via Vittorio Emanuele a via Casalini, passando per le strade più interne del centro storico, a parte dove si è intervenuto, la situazione è sempre la stessa: l’erba cresce e pian piano nasconde anche i sampietrini.

La situazione del centro storico non è l’unica critica. C’è anche villa Borghese che da giorni è in pessime condizioni con rifiuti indifferenziati accatastati in diversi punti attorno agli alberi. Ma se i rifiuti lasciati al termine del Palio delle Contrade “saranno tolti domani mattina” (così ha dichiarato l’assessore ai Rifiuti Carlo Scaccia), per la pulizia del centro storico non si vede luce. “La settimana scorsa – ha dichiarato Scaccia – gli operai de L’Igiene Urbana sono intervenuti in via Rupe e in via Roma e poi si sono fermati. Per questo – ha proseguito l’assessore – ho convocato la società per lunedì in Comune“. Un’ennesima convocazione che si inserisce in una perdurante crisi dei rapporti tra Comune e società incentrata sul rispetto del contratto di servizio.

Lascia un commento

Comments are closed.